Dettaglio

LUG152020
 15 luglio 2020

Il progetto Fiber To The Home di Open Fiber

Il progetto Fiber To The Home di Open Fiber

A BREDA DI PIAVE ARRIVA LA RETE IN FIBRA ULTRAVELOCE

Lavori in corso nell’ambito del progetto #BUL di Infratel cofinanziato dalla Regione Veneto. A eseguire gli interventi è la società concessionaria Open Fiber
Più di 50 chilometri di rete in fibra ottica innerveranno le strade di Breda di Piave per consentire a cittadini e imprese del territorio di poter navigare fino a 1 Gigabit per secondo: sono in fase avanzata i lavori di Open Fiber, la società concessionaria dei bandi di Infratel, incaricata della copertura delle cosiddette aree bianche del Paese, ossia quelle zone ancora prive di collegamenti a banda ultra larga e che scontano più di tutte il gap digitale. Il valore del bando pubblico per i comuni inclusi nel piano della Regione Veneto è pari a oltre 400 milioni di euro.
Il piano di sviluppo in corso a Breda di Piave, prevede il rilegamento di oltre 3500 unità immobiliari, che saranno cablate attraverso una rete interamente in fibra ottica, in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), l’unica capace di abilitare tutti i servizi digitali di ultima generazione. Il progetto sarà però poco invasivo: circa il 90% dell’infrastruttura verrà realizzata mediante il riutilizzo di cavidotti esistenti, aerei e interrati. L’opera rimarrà di proprietà pubblica, mentre Open Fiber ne curerà la gestione e la manutenzione per i prossimi 20 anni.
La rete FTTH rappresenta una grande opportunità per tutto il territorio, perché stimolerà la competitività delle imprese locali e migliorerà la vita dei cittadini, che potranno beneficiare di servizi all’avanguardia come lo streaming online in HD o il 4K, il telelavoro, la telemedicina, oltre alla possibilità di disporre di piattaforme più avanzate che accelereranno la digitalizzazione della P.A.
Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Una volta conclusi i lavori, l’utente non dovrà far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad alta velocità, cosa fino ad oggi impossibile in alcuni luoghi del territorio.

OPUSCOLO INFORMATIVO OPEN FIBER

<<< ... 54555657 ... >>>

Data ultima modifica: 29-01-2018
torna all'inizio del contenuto