Dettaglio

FEB242020
 24 febbraio 2020

#Coronavirus: aggiornamento

#Coronavirus: aggiornamento

Oggi, 24 febbraio, alle ore 9.00, la Giunta Comunale e le posizioni organizzative del Comune di Breda di Piave si sono riunite per fare il punto della situazione a seguito del Decreto Legge del 23.02.2020 n. 6 – Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

A seguito dell’Ordinanza contingibile ed urgente n. 1 del Ministero della Salute e della Regione Veneto si confermano le disposizioni ivi contenute e si procede con la comunicazione ai soggetti interessati per l’assunzione in carico dei provvedimenti e precisamente la chiusura, fino al 1° marzo compreso, di impianti sportivi, palestre, Biblioteca comunale e scuole di ogni ordine e grado.

In ordine agli impianti sportivi di libero accesso (per esempio, area fitness outdoor) si raccomanda agli utenti di attenersi alle norme cautelative igienico-sanitarie richiamate  espressamente dall’ordinanza.

A seguito di una ricognizione circa gli eventi e le manifestazioni programmate fino al 1° marzo compreso sono sospese:

-) l’incontro dell’Isola dei Lettori di lunedì 24 febbraio;

-) l’attività del Centro Sollievo a Breda di mercoledì 26 e venerdì 28 febbraio

-) l’incontro del Girotondo delle Mamme di mercoledì 26 febbraio;

-) il corso sull'uso del defibrillatore di venerdì 28 e sabato 29 febbraio;

-) la formazione rivolta a genitori/educatori di venerdì 28 febbraio.


Sono altresì sospese tutte le attività organizzate presso i locali di Villa Olivi (riunioni, corsi di vario genere, ecc) che prevedono una qualche forma di "concentrazione di persone".

Si ricorda l’obbligo da parte di cittadini che hann fatto ingresso nel Veneto da zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della Sanità, di comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 2.

Si fa appello al senso di responsabilità di tutti i cittadini ad attenersi alle disposizioni dell’ordinanza, con particolare riferimento alle norme igienico-sanitarie, per contenere al massimo la diffusione del coronavirus (COVID-19).

Si invitano i titolari di negozi ed esercizi aperti al pubblico di mettere a disposizione soluzioni idroalcooliche per il lavaggio delle mani e guanti monouso come forma di prevenzione.

Ricordiamo il numero verde nazionale per questa emergenza: 1500

Numero verde Regione Veneto: 800462340

Numero verde ULSS 2: 0422 323888 (in funzione dalle ore 14.00 del 24 febbraio)

Le persone che temono di essere entrate in contatto con soggetti infetti, ma che non hanno alcun sintomo o che presentano sintomi lievi come febbre e/o tosse senza difficoltà respiratoria devono rivolgersi ai numeri verdi che forniranno tutte le informazioni e le eventuali istruzioni sui comportamenti da adottare.

Inoltre gli utenti possono chiedere informazioni ed istruzioni anche al proprio medico di base.

Per l'aggiornamento della situazione, raccomandiamo a tutti di attenersi alle fonti attendibili (sito del Ministero della sanità, della Regione) e ai canali ufficiali del comune di Breda (questo sito, pagina Facebook, e servizio Whatsapp).

Visti alcuni episodi di tentata intrusione nelle abitazioni private, informiamo che nessun Ente ha dato alcuna autorizzazione a chicchessia per indagini, controlli, tamponi o altro nelle case.

Ricordiamo che sono attivi i servizi erogati dagli sportelli comunali con la raccomandazione di preferire, laddove possibile, i contatti tramite i canali e-mail, telefonici o telematici o rinviare alle prossime settimane le pratiche non urgenti.

Nel caso di accesso agli sportelli o agli uffici del Comune invitiamo i cittadini ad attenersi alle regole precauzionali fornite dal Ministero della Salute (Dieci comportamenti da seguire).

<<< ... 162163164165 ... >>>

Data ultima modifica: 29-01-2018
torna all'inizio del contenuto