Occupazione suolo pubblico

Descrizione del servizio

L'occupazione di spazi ed aree pubbliche concernono l'occupazione effettuata a qualsiasi scopo (sagre, manifestazioni, lavori edilizi, ecc.) del suolo, sottosuolo e soprassuolo comunale. 
A partire dal 01.01.2021 il C.O.S.A.P. è sostituito dal Canone Unico Patrimoniale. 

Come si utilizza

Occorre presentare, almeno 30 giorni prima dell'inzio previsto dell'occupazione, una richiesta in bollo su modulo prestampato disponibile presso l'Ufficio Tributi e scaricabile in fondo alla pagina, allegando una pianta che evidenzi lo spazio occupato e una marca da bollo da € 16,00 per l'autorizzazione. La domanda va inviata all'indirizzo PEC del Comune protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it.

La domanda, soggetta ad imposta di bollo se prevista dalla legge, deve contenere, a pena di improcedibilità:
a) i dati anagrafici del richiedente, con l’indicazione del codice fiscale e, se esistente, della partita iva, telefono, mail, pec, ecc.;
b) l’individuazione specifica dell’area, della strada o degli spazi pubblici sottostanti o soprastanti la cui utilizzazione particolare è oggetto della richiesta mediante l’indicazione del luogo esatto della collocazione individuato e definito sulla cartografia comunale;
c) l’entità espressa in metri quadrati e la durata dell’occupazione oggetto del provvedimento amministrativo;
d) l’uso particolare al quale si intende assoggettare l’area o lo spazio pubblico; 
e) la descrizione particolareggiata dell’opera da eseguire, se l’occupazione consiste nella costruzione e mantenimento sul suolo pubblico di un manufatto;
f) l’eventuale intenzione di utilizzare una parte di essa per svolgervi una attività di vendita diretta di prodotti da parte di un imprenditore, con indicazione precisa dell’area su cui si svolgerà tale attività;
g) l’impegno del richiedente a sottostare a tutti gli obblighi e alle disposizioni contenute nel regolamento vigente, nell’atto di concessione.

La domanda è compilabile direttamente sul portale di Abaco SpA al seguente link (alla pagina di Abaco cliccare sulla voce modulistica, quindi nel menù che si apre in fondo pagina sul tipo di domanda da presentare).

In particolare in relazione al tipo di occupazione alla domanda dovrà essere allegata:
- Planimetria quotata in scala non inferiore a 1/100 evidenziante l'ubicazione dell'area con indicazione degli ingombri delle occupazioni e degli spazi viari che restano transitabili da veicoli e pedoni, sottoscritta da tecnico abilitato iscritto ad ordine/collegio;
- Documentazione fotografica;
- Eventuali assensi già acquisiti dall'Ufficio Polizia Locale per la viabilità o dall'Ufficio Tecnico comunale.


Attenzione contemporaneamente alla domanda di occupazione di suolo pubblico è necessario inoltrare richiesta ad hoc di emissione di ordinanza di divieto di sosta o di modifica della viabilità se l'occupazione interferisce con parcheggi, viabilità ecc. con indicazione della durata dell'occupazione, luogo e mq., documentazione fotografica e planimetria del luogo interessato all'ordinanzaTale domanda va inviata alla pec protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it
e all'indirizzo del comando di Polizia locale email: polizialocale@comune.villorba.tv.it 
PEC: polizialocale.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it

In relazione al tipo di occupazione dovrà essere allegata una dichiarazione dal seguente contenuto:
- che tutto quanto collocato è stato calcolato, realizzato e posto in opera, tenendo conto della natura del terreno, della spinta del vento e del carico neve, in modo da garantirne la stabilità come previsto dall’art. 53 comma 3 del DPR 16/12/92, n.495;
- di mantenere l’occupazione nel pieno rispetto delle norme del Decreto Legislativo 30/04/1992 N.285, evitando accuratamente di creare situazioni di pericolo o intralcio per la circolazione e i pedoni;
- di rispettare le disposizioni normative in materia igienico-sanitaria, di tutela e decoro dell’ambiente, di salvaguardia della sicurezza e incolumità pubblica;

L'autorizzazione viene rilasciata se non sussistono intralci alla viabilità o alla pubblica sicurezza, previo pagamento del canone previsto.
Se l'occupazione incide sulla viabilità deve essere anche allegato lo schema relativo allo posizionamento dell'eventuale segnaletica.

Il termine entro il quale il procedimento deve concludersi con un provvedimento espresso, è di trenta giorni dalla data di protocollazione della domanda presso l’ufficio competente, fatti salvi diversi termini che devono essere indicati per ciascun procedimento.
Qualora sia necessario acquisire il parere di più servizi ovvero il parere di altri enti, il termine è elevato a 60 giorni.
In nessun caso lo scadere del termine determina assenso alla occupazione.

Per maggiori informazioni circa la documentazione da presentare, il pagamento del canone e il rilascio delle concessioni rivolgersi direttamente al concessionario:
  • ABACO S.P.A. -  ufficio amministrativi di Montebelluna (TV) Via Risorgimento, 91
    • Telefono 0423 601755 (interno 4)
      orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 17.30
    • Email: bredadipiave.osap@abacospa.it
    • sito internet www.abacospa.it 
      Per i pagamenti tramite PagoPa è disponibile anche il recapito locale Tabaccheria n. 1 di Mattiuzzo Lamberto,  Via Roma n. 19 - Breda di Piave -  telefono e fax 0422/600006: orari dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30, e dalle ore 15.30 alle ore 19.00 (estivo 16.00 - 19.30)
E' anche disponibile il PORTALE DEL CONTRIBUENTE dal quale accedere alla propria posizione, vedere i recapiti completi di Abaco Spa, prenotare un appuntamento telefonico, pagare le somme dovute per il canone e scaricare tutta la modulistica.


Area 2 - Tributi-Sport-Associazioni-Cultura

Tributi

E-mail: tributicommercio@comunebreda.it
Tel: +39 0422 600153
Fax: +39 0422 600187
PEC: protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it


CANONE UNICO PATRIMONIALE (dal 01-01-2021)

Documenti Scaricabili


C.O.S.A.P. (fino al 31-12-2020)

Documenti Scaricabili

Data ultima modifica:

Data ultimo aggiornamento: 28-04-2021
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto