Assegno nucleo familiare

Descrizione del servizio

 “I genitori devono essere affidabili, non perfetti. I figli devono essere felici, non farci felici
                                                                                       Madre Teresa di Calcutta

È un contributo economico previsto dal governo per i cittadini italiani residenti con tre o più figli minori.
È riconosciuto in presenza di un Isee del nucleo familiare non superiore alla soglia di € 8.788,99 (aggiornamento anno 2021). L'importo dell’Assegno mensile per il Nucleo Familiare – nella misura intera – è di € 145,14.

Come si accede

La domanda (vedi modulo allegato) dovrà essere presentata ai Servizi Sociali Comunali di residenza, può essere ripetuta ogni anno finché nel nucleo sono presenti almeno tre figli minori di anni 18.
L’importo è erogato dall’INPS semestralmente tramite bonifico bancario, postale o accredito sul libretto postale.

Requisiti

• Residenza nel Comune di Breda di Piave;
• Cittadinanza Italiana o Cittadinanza Comunitaria;
• presenza nel nucleo di almeno tre figli minori sui quali il richiedente esercita la potestà genitoriale (ai figli minori sono equiparati i figli del coniuge, conviventi con il richiedente, nonché i minori ricevuti in affidamento pre-adottivo dal richiedente e con lui conviventi);
• specifica situazione economica del nucleo familiare.

Sono compresi nel nucleo familiare del richiedente, oltre al coniuge ed i figli naturali:
• I figli minori del coniuge equiparati ai figli del richiedente, se conviventi con lui;
• I minori ricevuti in affidamento pre-adottivo dal richiedente e con lui conviventi;
• I minori adottati (equiparati ai figli naturali).   

Documentazione da allegare

  • La dichiarazione sostitutiva unica oppure l’attestazione della dichiarazione sostitutiva ancora valida contenente i redditi percepiti dal nucleo familiare di appartenenza nell'anno precedente a quello di presentazione della domanda di assegno;
  • Una autocertificazione (posta all’interno del modulo della domanda) nella quale il richiedente è tenuto a dichiarare sotto la propria responsabilità: i requisiti richiesti dalla legge per la concessione dell'assegno (residenza, cittadinanza e così via).    

Link utili

INPS

https://www.inps.it/prestazioni-servizi/assegno-per-il-nucleo-familiare-dei-comuni

Normativa di riferimento

  • Legge n. 488 del 23 dicembre 1999 – “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato -art. 49 - Riduzione degli oneri sociali e tutela della maternità”.
  • Decreto Legislativo n. 151 del 26 marzo 2001 – “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell'articolo 15 della Legge 8 marzo 2000, n. 53”.

Dove rivolgersi e come ottenere informazioni

U.O. - Servizi Sociali e Politiche partecipative e giovanili
Luogo: Ufficio dei Servizi Sociali - Via Trento e Trieste nr. 26
Telefono: 0422-600153 int. 5 da lunedì a venerdì dalle 12:00 alle 13:30
Fax: 0422600187
Orario ricevimento: su appuntamento
Email: servizisociali@comunebreda.it
PEC: protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it
Responsabile del procedimento: P.O. - Servizi alla Persona Fedrigo D.ssa Sandra
Responsabile dell’Istruttoria: Assistente Sociale Lorenzon D.ssa Giuliana

Modulistica

Modulo per la presentazione della domanda





Area 3 - Servizi alla persona

Politiche sociali

E-mail: servizisociali@comunebreda.it
Tel: +39 0422 600153 (dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13.30)
Fax: +39 0422 600187

Moduli

Data ultima modifica:

Data ultimo aggiornamento: 04-08-2021
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto