Agevolazione tariffa rifiuti

Descrizione del servizio

Tutte le famiglie con persone in situazioni di disagio che usano ausili per incontinenza (o altri tipi di materiale sanitario come ad es. sacche per dializzati e somatizzati) hanno diritto a d una tariffa specifica per il conferimento di questo tipo di rifiuti
Contarina SPA

La richiesta di accesso servizio per gli utenti in situazione di disagio sanitario-Iniziativa FAMIGLIA ECOSOSTENIBILE è sostenuta dal nuovo Regolamento approvato da Contarina Spa che riconosce agevolazioni economiche sulla tariffa dei rifiuti urbani alle famiglie in cui vi siano situazioni di disagio sanitario che comportano un’elevata produzione di rifiuto secco non riciclabile in collaborazione con i Comuni aderenti, attraverso le seguenti modalità:
1. al richiedente verrà consegnato presso l’Ecosportello uno speciale contenitore per la raccolta della frazione secca residua (pannoloni, sacche, ecc.)
2. l’interessato potrà conferire in tale contenitore solo i rifiuti oggetto della condizione di disagio e collegati alla specifica patologia che determina una anomala produzione di rifiuti.

La tariffa variabile applicata del 50% su tale contenitore speciale in relazione agli svuotamenti, sarà corrisposta nella misura di 2/3 dall’utente e di 1/3 dal Comune di residenza qualora il nucleo familiare abbia un Indicatore di Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) inferiore a € 18.000,00. Per le famiglie che hanno due persone in situazioni di disagio il limite ISEE sale ad € 36.000,00.

Come si accede

La domanda (vedi modulo allegato) dovrà essere presentata ai Servizi Sociali Comunali.

Requisiti

  • Avere la residenza nel Comune di Breda di Piave;
  • Essere un nucleo familiare costituente utenza domestica;
  • Versare in situazione di disagio per condizioni sanitarie, risultante da certificazione medica, quali ad esempio (persone con incontinenza, dializzate o somatizzate) che, in ragione di tale situazione,  producono maggiori rifiuti;
  • Attestazione I.S.E.E. non è obbligatoria al fine dell’ottenimento del servizio.

Documenti da allegare

Per presentare la domanda sono necessari:
  • certificazione medica che attesti la patologia (rilasciata dal medico di base oppure verbale d’invalidità dove sia esplicitata la patologia che comporta la maggior produzione di rifiuti speciali;
  • documento di riconoscimento del richiedente e del dichiarante, se persona diversa dal richiedente
  • copia bolletta utenza per verifica codice utente.

Normativa di riferimento

Regolamento CONSIGLIO DI BACINO PRIULA

Link utili

Contarina SPA https://contarina.it/cittadino
Priula Consiglio di Bacino  https://priula.it

Dove rivolgersi e come ottenere informazioni

U.O. - Servizi Sociali e Politiche Politiche partecipative e giovanili
Luogo: Ufficio dei Servizi Sociali - Via Trento e Trieste nr. 26
Telefono: 0422600153 int. 5 da lunedì a venerdì dalle 12:00 alle 13:30
Fax: 0422600187
Orario ricevimento: su appuntamento
Email: servizisociali@comunebreda.it
PEC: protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it
Responsabile del procedimento: P.O. - Servizi alla Persona Fedrigo D.ssa Sandra
Responsabile dell'Istruttoria: Assistente Sociale Lorenzon D.ssa Giuliana

Contarina SPA
Luogo: Via Vittorio Veneto, 6 - 31027 Lovadina di Spresiano (TV)
Numero Verde: 800.07.66.11 (lun-ven 8.30/18.00, sabato 8.30/13.00)
solo da telefono fisso, chiamata gratuita: 800.07.66.11
da cellulare, chiamata a pagamento: +39 0422 916500 - +39 0382 083162
Fax: +39 0422 725703
E-mail: contarina@contarina.it
PEC: protocollo@cert.contarina

Area 3 - Servizi alla persona

Politiche sociali

E-mail: servizisociali@comunebreda.it
Tel: +39 0422 600153 (dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13.30)
Fax: +39 0422 600187

Moduli

Documenti Scaricabili







Data ultima modifica:

Data ultimo aggiornamento: 26-10-2021
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto