Carta d'identità Elettronica CIE

Descrizione del servizio

La carta d'identità è un documento di riconoscimento e, per i cittadini italiani, è anche valida per l'espatrio nei paesi appartenenti all’UE e in quelli con i quali lo Stato italiano ha firmato specifici accordi. La carta d’identità in formato elettronico, introdotta con l'art. 10, comma 3, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", - convertito, con modificazioni, dalla legge del 6 agosto 2015, n.125, e disciplinata con D. M. 23 dicembre 2015, - può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle PP.AA. (v. il DPCM 24 ottobre 2014 e il Regolamento attuativo di SPID). Il periodo di validità della carta d’identità varia a seconda dell'età del richiedente (in conformità al D. L. n. 70 del 13/05/2011 convertito con modificazioni dalla L. 12 luglio 2011, n. 106):

  • 10 anni per tutti i maggiorenni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni.

Sul portale della CIE all’indirizzo www.cartaidentita.interno.gov.it sono descritte le ulteriori caratteristiche del documento nonché alcune informazioni utili per la presentazione della domanda di rilascio della carta d'identità elettronica Dal momento in cui il Comune è abilitato ad emettere la C.I.E. non sarà più possibile avere la carta d'identità cartacea, salvo in casi di reale e documenta urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche, così come indicato dal Ministero dell'Interno.

Chi può richiedere la Carta d'Identità Elettronica CIE

La Cie viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune di Breda di Piave, i cui dati risultino allineati con l'Indice nazionale delle anagrafi, esclusivamente nei seguenti casi:
- prima richiesta di carta d'identità;
- documento di identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza);
- documento di identità precedente rubato, smarrito o deteriorato;
Si ricorda che le carte di identità cartacee in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza. Attualmente non è possibile rilasciare la Cie ai cittadini all'Aire, che possono comunque ottenere la carta di identità cartacea.

Come richiedere la Carta d'Identità Elettronica CIE

Per il rilascio della Cie il cittadino deve presentare allo sportello dell'Ufficio Anagrafe:

    • la precedente carta d'identità o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento o la presenza di due testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere l'interessato e che non siano parenti o affini dello stesso. I testimoni non sono necessari quando la carta smarrita o rubata sia stata rilasciata dal Comune di Breda di Piave;
    • la denuncia presentata ai Carabinieri o alla Polizia Locale nel caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità;
    • la tessera sanitaria;
    • una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (frontale, senza occhiali da sole; lo sfondo della foto deve essere bianco, ecc.);
    • per i cittadini appartenenti all'Unione Europea: documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta di identità) rilasciato dallo stato di appartenenza;
    • per i cittadini stranieri (paesi non appartenenti all'Unione Europea): permesso di soggiorno e passaporto, entrambi in corso di validità.

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali. Sono necessari inoltre: un documento di riconoscimento del minore (se in possesso), in caso di documento valido per l'estero: l'assenso all'espatrio reso da entrambi i genitori o dall'unico esercente la potestà o dal tutore (munito di atto di nomina), se uno dei due genitori non può essere presente allo sportello è sufficiente che sottoscriva l'assenso e lo trasmetta unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità. Non possono ottenere la carta di identità valida per l'espatrio:
i minori per i quali non esiste l'assenso dei genitori o del tutore;
- i cittadini con situazioni di impedimento all'espatrio;
- i cittadini comunitari e appartenenti a Stato terzo.

Costi e tempi di consegna della Carta d'Identità Elettronica CIE:

Il costo della Cie è di 22 € da pagare in contanti allo sportello. La Cie non viene consegnata subito ma viene spedita, attraverso il servizio postale, direttamente presso l'abitazione del richiedente in circa 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. E' opportuno pertanto controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento.

Come attivare lo SPID

La carta d’identità in formato elettronico può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Tale identità, utilizzata assieme alla Carta d’Identità Elettronica (CIE), consente di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone. Per richiedere una identità digitale SPID e per utilizzare tale identità digitale per accedere ad uno o più servizi in rete erogati dalle Pubbliche Amministrazioni si sfrutta la possibilità di autenticazione offerta dal microprocessore della CIE, ma c’è bisogno di un lettore di smart card da collegare al computer e la CIE deve essere preventivamente abilitate per l’utilizzo dei servizi online. L’autenticazione è avviata dal titolare che viene invitato ad inserire il PIN di autenticazione in una apposita finestra del browser. La prima metà di tale PIN si riceve al momento della richiesta di rilascio/rinnovo della CIE, la seconda metà del PIN viene ricevuta assieme alla Carta. Senza tale PIN non può essere letta alcuna informazione dalla Carta. Non è quindi possibile che qualcuno legga dati all’insaputa del titolare. Una volta inserito il PIN, la Carta invia un certificato di autenticazione che contiene i dati anagrafici, tra cui il codice fiscale. Tutta la comunicazione è cifrata con chiavi che vengono modificate ad ogni sessione. Non è quindi possibile intercettare la conversazione per captare i dati della Carta. Per ottenere le tue credenziali SPID attualmente bisogna rivolgersi ad uno di questi gestori: Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte o Tim. Questi soggetti (detti identity provider) offrono diverse modalità per richiedere e ottenere SPID, ognuno può scegliere quella più adatta alle sue esigenze. Tutte le informazioni su dove e come chiedere le credenziali SPID sul sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid


Area 3 - Servizi alla persona

Anagrafe

E-mail: demografici@comunebreda.it
Tel: +39 0422 600153
Fax: +39 0422 600187
PEC: protocollo.comune.bredadipiave.tv@pecveneto.it

Moduli

Data ultima modifica: 23-02-2018
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto