Cosa stai cercando?

Ricerca nel Sito

Albo Pretorio

  ALBO PRETORIO
 
(clicca per entrare)

 AVVISO

PER LEGGERE L'ALBO PRETORIO CLICCARE SULLA VOCE CORRISPONDENTE.

QUALORA NON SI RIUSCISSE AD APRIRE I DOCUMENTI PUBBLICATI SEGUIRE LE SEGUENTI ISTRUZIONI.

Per Albo Pretorio si intende il luogo e lo spazio dove vengono affissi tutti quegli atti per i quali la legge impone la pubblicazione in quanto debbono essere portati a conoscenza del pubblico, come condizione necessaria per acquisire efficacia e quindi produrre gli effetti previsti.
L'Albo Pretorio Comunale si trova presso il Comune di Breda di Piave in Via Trento e Trieste 26, al piano terra.

Dall'1 gennaio 2011 gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi con valore di pubblicità legale si devono assolvere attraverso il sito dell'Ente; sarà questa quindi la procedura da seguire per dare certezza giuridica ai documenti amministrativi.

Albo pretorio on line
L’albo pretorio si trasforma e diventa un luogo "virtuale" e accessibile a tutti con un semplice collegamento al sito web di riferimento. In questo modo tutti i documenti e gli atti che devono essere divulgati e diffusi per acquisire efficacia, saranno resi pubblici tramite Internet.

La legge n. 69 del 18 giugno 2009, perseguendo l’obiettivo di modernizzare l’azione amministrativa mediante il ricorso agli strumenti informatici  riconosce l’effetto di pubblicità legale agli atti e ai provvedimenti amministrativi pubblicati dagli Enti Pubblici sui propri siti informatici.

L’Albo Pretorio on line va a sostituire in maniera definitiva il vecchio Albo cartaceo esposto all’interno degli enti pubblici: la forma cartacea rimane solo in originale, mentre è fatto espressamente obbligo di pubblicazione sul proprio sito Internet istituzionale.

Nell’ Albo pretorio on line va  a confluire  tutta la documentazione prodotta dall’ente come delibere, provvedimenti conclusivi di procedimenti amministrativi, atti amministrativi di carattere generale, determinazioni dirigenziali, pubblicazioni matrimoniali, avvisi elettorali, varianti al piano regolatore, elenco degli abusi edilizi, ordinanze e avvisi provenienti dagli uffici comunali, pubblicazioni di atti insoluti o non notificati, istanze di cambio nome, elenco oggetti smarriti, bollettino lotterie nazionali, avvisi vendite all’asta, licenze commerciali, bandi di concorso, gare d’appalto, avvisi disponibilità di alloggi in affitto, atti vari su richiesta di altri enti.

                                                                                             
Pubblicazione on line e rispetto della privacy 
Le regole sulla privacy dettate nel Decreto Legislativo n.196 del 2003 che garantiscono il diritto alla tutela dei dati personali sono valide e debbono essere rispettate anche per i siti web.

 

ISTRUZIONI PER L'APERTURA DEI DOCUMENTI
PUBBLICATI ALL'ALBO PRETORIO ON-LINE

  • Istruzioni per leggere i file firmati digitalmente (estensione '.p7m')
    è necessario aver installato il software gratuito Dike. Di seguito il link per scaricarlo:    https://www.firma.infocert.it/installazione/installazione_DiKe.php
    Una volta installato il software basta cliccare due volte sul file da aprire. Il software Dike verifica la validità della firma digitale apposta e consente di visualizzare il documento cliccando sul pulsante "VISUALIZZA". A questo punto il documento può essere salvato nel proprio computer nel formato non firmato digitalmente (es. pdf, doc, etc.).
  • Istruzioni per l'apertura di un file con firma digitale
    La procedura di verifica della firma digitale apposta ad un documento informatico consiste sostanzialmente nel verificarne l'autenticità e l'integrità. I passi da effettuare per poter verificare e leggere il file con firma digitale sono i seguenti:

    1. Salvare il file con estensione "p7m" sul proprio computer

    2. Accedere, attraverso un browser, alla pagina web di uno tra i seguenti enti certificatori (*): 
    POSTE ITALIANE (massimo 2097152 bytes)
    INFOCERT 
    CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

    3. Con il pulsante "SFOGLIA", selezionare il file salvato sul proprio computer e premere il tasto "APRI"

    4. Premere il tasto "CONFERMA" (o "ACCETTO E VERIFICO", a seconda del link dell'ente certificatore utilizzato) anche più volte se richiesto.

    Dopo la conferma, verranno visualizzate le informazioni di dettaglio del certificato e, solo a questo punto, sarà possibile salvare sul proprio computer il file in formato pdf.
    (*) Per l'elenco completo consultare le pagine http://www.cnipa.gov.it/
  • Istruzioni per l'apertura di tutti gli altri documenti
    L'Albo on-line è stato ottimizzato per internet explorer 10.
    Per chi utilizza versioni di internet explorer precedenti è consigliabile aprire i documenti con un browser alternativo (clicca sotto per scaricare il browser):
    - mozilla firefox
    - opera
    - chrome